AU BE-FR BE-NL DE DK EU FI HU IT NO PL RO SE UK

        National League in TV

              UEFA National League - Dove vedere la Nations League in TV

              Le partite dell’Italia in Nations League vengono trasmesse in diretta dalla RAI, mentre l’intera manifestazione, con le principali partite delle squadre più importanti, vengono trasmesse dai canali Mediaset, con una diretta al giorno durante le giornate di gara.

              Sia Mediaset che la RAI prevedono anche dei programmi contenitore nelle giornate nelle quali le nazionali sono impegnate nelle partite di Nations League. 

              Nell’ottobre 2021, le finali di Nations League verranno disputate in Italia, fra Milano e Torino, con l’intero torneo che dovrebbe essere trasmesso dalla RAI. Nelle semifinali si affronteranno Italia e Spagna (a Milano) e Belgio e Francia (a Torino). Seguiranno poi le finali per il primo e il terzo posto.

              Cos’è la Nations League

              La Nations League nasce da un’idea di Michel Platini, ex presidente dell’UEFA, che riteneva che le amichevoli fra nazionali fossero diventate ormai troppe e inutili, e pensò all’ideazione di questa nuova competizione che fin dalla creazione nel 2018, andrà ad inserirsi in un calendario per nazionali e club già molto ricco.

              Storia della Nations League

              La prima edizione di Nations League venne disputata nel biennio 2018/19 e vide il Portogallo prevalere in finale sull’Olanda e aggiudicarsi così la prima edizione di Nations League. L’Italia di Mancini, inserita nel gruppo A della prima edizione con Polonia e Portogallo, si classificherà al secondo posto, dietro ai portoghesi che organizzeranno poi le fasi finali in casa nell’estate 2019.

              Il torneo è strutturato in leghe, con meccanismo di promozione e retrocessione. Le leghe sono 4 (A, B, C e D), e ciascuna di esse è divisa in gironi da 3 o 4 squadre. 

              La Nations League ha permesso ad alcune squadre che avevano vinto i propri raggruppamenti ma non si erano qualificate agli Europei 2020 (spostati nel 2021), di poter giocare dei playoff proprio come vincitori dei gironi di Nations League, e così nazionali come Ungheria, Scozia, Slovacchia e Macedonia del Nord, hanno potuto accedere alla fase finale dell’Europeo, completando così il tabellone della manifestazione continentale.

              Questo sistema di ripescaggio attraverso i playoff, verrà ripetuto anche per le qualificazioni al Mondiale di Qatar 2022, così che vincere il proprio girone di Nations League, diventerà sempre più importante, per garantirsi così un paracadute in caso di non qualificazione a Mondiali ed Europei attraverso le classiche eliminatorie.

              Guardare live Nations League per scommettere

              Scommettere sulla Nations League con Unibet è molto facile, e può essere fatto in due modi.

              Innanzitutto attraverso le scommesse Antepost si può scommettere su chi vincerà i singoli gironi di qualificazione delle varie leghe e poi, durante la fase finale a 4, è possibile puntare su chi sarà il possibile vincitore della manifestazione.

              Durante le giornate di Nations League e durante le finali invece, si potrà accedere alle scommesse di tutte le partite di tutti i gironi, con la possibilità di giocare sul vincitore, Over/Under, Goal e No Goal, Risultato esatto e marcatori, scommesse ad handicap, e tantissime altre opzioni messe a disposizione da Unibet per le partite di calcio.

              Ovviamente, come per tutti i campionati e le coppe, Unibet ti dà la possibilità di scommettere anche live durante tutte le giornate di Nations League (comprese le semifinali e le finali della fase di assegnazione della manifestazione).

              Con Unibet poi, avrai la possibilità di controllare sempre tutte le statistiche aggiornate sulla Nations League.